Liberazione dai blocchi psicologici

⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀

psicologia e musica

Perché nella sezione canto ci rifacciamo alla psicologia? Il corpo è la continuazione della nostra psiche. Il corpo del cantante è il suo strumento musicale. Liberando la voce, noi liberiamo noi stessi; liberando noi stessi, liberiamo la voce. Non si possono risolvere i problemi legati al canto, senza risolvere quelli personali: siamo un sistema unico. Se abbiamo difficoltà nella nostra vita quotidiana, questo si rifletterà immancabilmente sulla nostra voce e sulla scena. Non è casuale che alcuni cantanti, anche disponendo di capacità canore molto elevate, non sono in grado di esprimersi completamente nella loro arte a causa di problemi personali. Quanti cantanti di grande talento non sono stati capaci di “schiudersi” completamente, “temendo” di scoprire la propria natura umana.

Aprendosi l’uomo si arricchisce; liberazione dai blocchi psicologici, l’esperienza di vita di un cantante costituisce la fonte della sua arte, e l’uomo-cantante deve permettere a questa esperienza di trasferirsi nella sua voce.

La liberazione della voce dai blocchi psicologici è la “liberazione” di se stessi davanti agli altri nella respirazione e nel suono: questo è quel necessario passo psicologico che aiuta a trovare la strada nel mondo interiore.

Essere se stessi…                                 Le 5 ferite e come guarirle

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Confirm that you are not a bot - select a man with raised hand:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: