Opinioni degli studenti 

 

Valentina Scarnera

Il metodo di insegnamento di Rita è molto particolare e direi quasi indescrivibile. Il punto di partenza non è quanta voce si abbia o quanto si è intonati, bensì quanto si è pronti a liberarsi mentalmente e fisicamente da tutti i “limiti” che ostacolano l’emissione della nostra voce. Man man che questo processo di liberazione si compie,come d’incanto i suoni emessi cominciano ad essere intonati ed il flusso vocale diventa armonioso. Per raggiungere questo risultato Rita ha elaborato una serie di esercizi, alcuni strettamente legati all’apparato fonatorio, altri al rilassamento del corpo in generale. Le lezioni sono, quindi, molto articolate e soprattutto calibrate sulle diverse esigenze di ciascuno, per cui credo che chiunque abbia desiderio di cimentarsi con il canto o semplicemente voglia migliorare la propria voce, possa ricevere da Rita l’indicazione di un percorso personalizzato utile al raggiungimento dei propri obiettivi. Rita è più di insegnante, è una persona speciale e appassionata e per me è stata una fortuna averla incontrata.

 

George Mosarm

My name is George Mosarm, I am a tenor. Working with  Rita Mikaelyan was very effective for both: my voice and my body. Unfortunately we had no opportunity to work with each other with a live contact, so we have been practicing via skype. At first Rita explained me the problems caused by the strained position of the body. It was very surprising for me because I have never heard about that before. When she explained me how to set free my body I began to feel a real freedom. I have always been very nervous before performing in the public and our trainings together began to give  me freedom gradually. However that was not all… She taught me how to breathe deeply very effectively. Of course, it depends on the person, but as for me, I could catch it very soon.We have also worked with each other on my throat position, on my head resonaters what the other people call ‘’dome”. This gave me a wonderful base for my voice position and attacking in the middle of the note.I strongly reccomend to all begining and even established opera singers to take lessons and  masterclasses from Rita Mikayelyan. You will only benefit from that… 

Beatrice Berionni Berna

Il corso di Rita è stato per me di estrema utilità, dal punto di vista canoro e, contro ogni previsione, dal punto di vista psico-fisico. A livello canoro, anche se i mesi di studio sono stati pochi, sono riuscita ad iniziare a prendere consapevolezza della mia voce e a raggiungere livelli che in altre scuole (incentrate soprattutto nella musica moderna) non avevo ottenuto. Inoltre grazie a semplici esercizi specifici e mirati sono riuscita ad esercitarmi anche a casa e al lavoro, in modo da riuscire a non “perdere” durante la settimana ciò che avevo appreso a lezione. Inoltre gli esercizi che mi ha proposto Rita sono riusciti a sbloccare non solo la voce, ma anche tensioni fisiche e di conseguenza anche mentali, portandomi a riuscire a razionalizzare i momenti più impegnativi e a cercare di rilassarmi grazie a semplici movimenti del corpo. Sono riuscita a capire quanto siano relazionati voce e mente, ed ho iniziato a lavorare su molti blocchi psicologici che mi hanno aiutata anche in contesti extra-canori.   

 

Fabrizia Esposito

 

Cantare è facile e divertente! Il metodo di Rita tiene in considerazione, contemporaneamente:Corpo, Psiche e Voce, non si basa su teorie astratte difficilmente comprensibili ed opinabili ma su realtà fisiche riguardanti il funzionamento del nostro corpo e si sofferma in modo più approfondito su tutti gli organi coinvolti nell’emissione vocale, senza trascurare l’aspetto psicologico ed emotivo che differisce in ciascun individuo e che si riflette in modo determinante nel canto. 

Durante le consuete lezioni di canto, siamo abituati a sforzarci per cercare di capire..chissà cosa..aspettando un’illuminazione che chissà da dove dovrebbe arrivare, mediante le lezioni di Rita, invece, capendo il funzionamento del corpo umano, è sufficiente eseguire,  fisicamente, degli esercizi per raggiungere, naturalmente, il risultato di una voce libera, profonda e limpida.

Rita è capace di liberare la voce naturale dell’artista, di aiutarlo a prendere consapevolezza del suo strumento, in tal modo l’emissione vocale diviene semplice, consapevole, piacevole e divertente!!!

 

 
Manuela Passalacqua
 

 Ho intrapreso il corso di corpo e voce con Rita presso il centro Arte&Fantasia a settembre di quest’anno  e posso dire di essermi arricchita davvero tanto sia come cantante che come persona. Premetto che sono più di dieci anni che studio con tanta passione questa materia e non avrei immaginato di poter imparare ancora cosi’ tanto. Inoltre ci tengo particolarmente a dire che all’inizio del corso avevo dei problemi di lordosi alla schiena che a oggi sono quasi del tutto scomparsi grazie al percorso fatto di esercizi fisici e mentali che Rita mi ha insegnato. Ad oggi mi sento molto più consapevole e padrona del mio corpo e di conseguenza ho molta più padronanza della mia voce che riesco a gestire decisamente meglio.

 

Eduardo Mignone
 

 
Il cammino di una persona nel percorso delle esperienze è sempre unico e meraviglioso. Ho incontrato Rita un po’ per caso una volta che mi sono riavvicinato al mondo del canto e della musica. Liberare la voce- il metodo di consapevolezza e conoscenza profonda di sé stessi e dello strumento ( corpo+voce) che la natura ci ha dato, mi ha messo in contatto con molte parti di me sopite e poco esplorate. La cosa veramente affascinante ed efficace è che in breve tempo, con attenta direzione e cura da parte di Rita, si sono visti i miglioramenti!
Attraverso la visualizzazione delle cose e la ricerca delle immagini più vicine all’esperienza personale di chi canta (soggettività dell’immaginazione), il suggerimento e la spiegazione tecnica che legano indissolubilmente il corpo e il suono che emettiamo, il metodo di Rita fa spaziare la voce , la libera e ne fa capire il potenziale. Non posso dire che il mio percorso personale sia finito, molte e molte cose si dovrebbero fare ancora, ma sono sicuro che il metodo di Rita è sostenuto da una profondissima conoscenza delle tecniche vocali, della relazione profonda tra corpo voce e mente, e da un’umanità che permette facilmente a tutti di entrare in sintonia con l’insegnate e trarre il massimo dall’esperienza formativa. Un grazie veramente sentito a Rita e al suo personale metodo di lavoro!
 
  

 

Marilina De Stefano

Il programma è esattamente l’opposto di quello tradizionale. E’ un metodo rispettoso della persona, nella sua espressione più specifica. Tende a rimuove “il senso do colpa” per non essere all’altezza della situazione. Si basa su una serie di esercizi che fanno perno:1. sul respiro come conseguenza di un particolare rilassamento (sia mentale che fisico) ad es.2. un “bel momento da rivivere anima e corpo”3. una serie di esercizi specifici per abituare la colonna vertebrale a stare ben dritta.Attraverso questo metodo si raggiunge la profondità del respiro, senza incorrere nei blocchi (Vedi il rimprovero o il biasimo in pubblico del metodo tradizionale). Questo metodo pone a fondamento la consapevole capacità di ognuno di cantare “perché il corpo è uno strumento” da curare pazientemente; con esercizi volti a favorire il rilassamento, che riescono a dare alla voce la capacità di trovare la “sua” strada senza ostacoli. Il metodo della cantante classica Rita Mikayelyan si basa su una serie di esercizi volti a migliorare la postura della persona e a ridare a serenità. Il corpo attraverso l’esecuzione degli esercizi diventa più elastici (perché  è in sintonia con sé stesso). All’inizio accorre un po’di pazienza in quanto gli esercizi non sono quelli tipici della palestra (tranne quelli correttivi o posturali) e quindi sono meno familiari. Dopo un paio di settimane si possono riscontrare i benefici:1. maggiore consapevolezza nel soggetto di percorrere un “iter” del tutto nuovo; capace di liberare le proprie potenzialità e rafforzare la propria voce.2. la costante esecuzione dei vari esercizi restituisce energia non solo al corpo ma anche alla mente; eliminando le tensioni muscolari e i blocchi e “ aprire la strada alla voce”3. il nostro corpo è lo strumento per cantare suole ripetere la cantante: più il corpo è libero più la voce sale dal basso dentro ogni organo della persona, fino al canto ampio, profondo, omogeneo.E’ un metodo rivoluzionario, rispetto a quello tradizionale. Si avvale di una parte propriamente fisica (gli esercizi) e di un’altra,assai affascinante, rivolta a richiamare alla mente un vissuto bello, nel quale i nostri sentimenti sono così appagati da rivivere “lo” stato di grande serenità anche sul corpo. Gli esercizi sono vari e tendono a creare una stato di naturale benessere. Alcuni si basano sull’imitazione del comportamento eseguito dalla maestra, altri sulla viva partecipazione della sequenza di esercizi, dinanzi allo specchio. Attraverso questi esercizi la colonna vertebrale sembra più dritta ed aumenta l’energia. In poche settimane è possibile “toccare” con mano i benefici di questo metodo.

 

 

Padre Simon (Bernardo) De Nardo
 

Ho conosciuto il metodo di Rita Mikayelyan in febbraio del 2013 mentre ero seminarista al Pontificio Collegio Armeno a Roma, e come parte della formazione al sacerdozio, ho avuto lezioni di canto con Rita fino al messe di giugno dello stesso anno. Il metodo di Rita mi ha aiutato soprattutto a utilizzare meglio la respirazione e lo spazio della bocca, ho imparato come utilizzare anche il diaframma  per cantare invece della gola.

 

Claudia Ammendola
 

Mi chiamo Claudia Ammendola e ho 22 anni. Da un paio di anni mi sono avvicinata al canto. Fin da piccola vagava dentro di me quella voglia di prendere lezioni di canto e grazie a una persona a me cara ho realizzato, anche se da poco, questo desiderio. Sento che il canto può aiutarmi. È riuscito a farmi entrare maggiormente in contatto con qualcosa di più profondo e probabilmente di più nascosto in me e ciò per cui lotto è riuscire a trasmetterlo, a esprimerlo (naturalmente al meglio), perchè come stesso Rita Mikayelyan scrive “l’emissione e la liberazione della voce significa liberare la profondità della nostra vera essenza, il nostro Io; è liberazione dall’ego e l’unione con l’anima, è un cammino di sviluppo spirituale, la ricerca del Dio interno…”.  Ma non nascondo problemi e difficoltà in questo percorso. Ed è proprio qui che ho avuto la fortuna di incontrare Rita e il suo metodo. Non posso fare altro che ringraziarla! Abbiamo potuto lavorare assieme e anche se il tempo avuto a disposizione non è stato forse tanto è riuscita a FARE e a DARMI davvero tanto. Spesso si sottovaluta l’importanza del corpo, di quanto siamo un tutt’uno e con Rita ho avuto un’ulteriore opportunità di approfondire la mia voce e allo stesso tempo il mio corpo. È questo un cammino interessante che auguro a chiunque.
 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Confirm that you are not a bot - select a man with raised hand:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: