La perdita della voce prima di un’esibizione è veramente un incubo, questa è una cosa che è ben nota a tutti i cantanti e ai rappresentanti delle professioni che hanno a che fare con la voce. Io non sono una sostenitrice dei farmaci e di solito ricorro alla medicina popolare. In questo capitolo voglio dividere con Voi i miei metodi casalinghi per curarsi la voce, e spero che anche Voi vogliate svelare a tutti noi un po’ della Vostra sapienza popolare in questo campo. Spero che i metodi descritti in questo articolo possano aiutarvi a ristabilire in frettala Vostravoce. Sebbene, come si suol dire, è meglio prevenire che curare. Vi auguro di essere in ottima salute e che la vostra voce sia sempre al massimo.

1 metodo: In caso di laringite o di perdita della voce, soprattutto per i cantanti, i guaritori raccomandavano un decotto di semi di anice. Mettere in una pentola un bicchiere d’acqua e mezzo bicchiere di semi di anice. Far bollire per 15 minuti. Lasciare raffreddare un pò, filtrare e aggiungere un quarto di bicchiere di miele, quindi mettere di nuovo a bollire. Togliere dal fuoco ed aggiungere un cucchiaio da tavola di cognac. Prendere un cucchiaio da tavola di questo decotto ogni trenta minuti. I guaritori affermavano che questo metodo è in grado di restituire la voce in un giorno. Per questo i cantanti, gli attori e tutti quelli che svolgono un lavoro che ha che fare con la voce devono avere sempre la possibilità di preparare in casa questo rimedio.

Osservazione: io stessa spesso sono ricorsa a questa ricetta, anzi è la mia ricetta preferita, mi aiuta molto e la mia voce diventa chiara e brillante. Ad ogni modo, a tutti quelli che hanno perso la voce raccomando di non parlare almeno per un giorno, di dare alle proprie corde la possibilità di riposare. Importantissimo: non bisogna bisbigliare perchè il carico sulle corde, mentre si bisbiglia è lo stesso che se si grida. Strano, ma vero.

2 metodoPozione in caso di laringite. Preparate un bicchiere di succo di carota ed aggiungetevi 1-2 cucchiaini da te di miele. Prendete un cucchiaio di questa miscela 4-5- volte al giorno. Questo mix di carota e miele è molto saporito, piace anche ai bambini. E’ utile anche in caso di tosse, raffreddore ed altri sintomi di raffreddamento.

3 metodo. Latte + burro. Versate un bicchiere di latte di mucca ed aggiungete mezzo cucchiaio di burro, riscaldate il latte e bevetelo. Personalmente questo rimedio mi aiuta molto. Il burro ammorbidisce le corde.

4 metodoBirra calda. Questo rimedio non piace a tutti, a causa dello sgradevole sapore della birra calda (non tiepida!); ma quelli che lo hanno provato, dicono che questo rimedio è efficace. La birra calda va bevuta a piccoli sorsi, preferibilmente la sera prima di andare a coricarsi sotto una coperta ben calda.

5 metodo Impiastri di senape. E’ un rimedio molto usato in Russia, dove in farmacia si vendono delle garze imbevute di senape. In questo caso si applicano sulle gambe, quindi s’indossano i calzini e si va a letto, ben coperti.

6 metodo. Metodo express. Riscaldate5 grammi di cognac e aggiungetevi 3 cucchiaini da te di miele e tre gocce di limone. Bere a piccoli sorsi. Questo rimedio è considerato estremo e si raccomanda di non abusarne. Se avete fatto in tempo a ricorrere a questo metodo all’insorgere della malattia, la voce si ristabilisce in fretta.

7 metodo.”Ricetta di Scialiapin”. Battete due albumi d’uovo con due cucchiaini da te di zucchero. Aggiungete50 grammi di cognac. Dopo ogni sorso di questo cocktail bevete un sorso di acqua calda. Questa procedura va fatta di sera immediatamente prima di andare a letto. La mattina la voce dovrebbe essere a posto. Anche in questo caso non bisogna eccedere.

8 metodo. In caso di raffreddore. 5 parti di succo di aloe, una parte di olio canforato e una parte di olio di oliva, mescolare ed instillare nel naso due gocce due volte al giorno.

9 metodo Non l’ho mai provato, ma dicono che aiuti. Bere una tazza di caffé con un pezzettino di burro.

10 metodo. In caso di perdita della voce. In mezzo litro d’acqua mettere60 grammi di arachidi con la scorza e portare ad ebollizione a fuoco vivo, poi abbassare il fuoco e far cuocere per 10 minuti.  Far raffreddare e filtrare. Bere 1/3 di bicchiere 4 volte al giorno e mangiare alcune noccioline.

Prima di chiudere vorrei darvi alcune raccomandazioni:

-in caso di raffreddamento o semplicemente di abbassamento di voce si raccomanda di bere abbondantemente bevande calde, vari tipi di succhi di frutta,  possibilmente ricchi di vitamina C poiché essa rafforza le difese immunitarie, te con limone, frutta cotta con l’acqua di cottura, e così via.

– se fumate, cercate di ridurre al minimo il consumo di tabacco, almeno durante la malattia, poiché la nicotina agisce negativamente sulla mucosa della cavità orale e il ristabilimento della voce potrebbe richiedere molto tempo (se davvero seriamente volete fare della voce la vostra professione, il fumo ve lo dovete dimenticare!)

– Cercare di respirare dovunque e con qualsiasi tempo con il naso; questo protegge le vie respiratorie dalla polvere e dalle infezioni, che si fermano nel naso.  Con la respirazione attraverso il naso, l’aria si riscalda ed umidifica, il che è molto importante per le mucose delle vie respiratorie.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Confirm that you are not a bot - select a man with raised hand:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: